Io e mia sorella

Chi Siamo

La storia del duo

Io e mia sorella nasce dal background di due artisti italiani: Armando De Simone e Giovanna Rosucci. E' dal 1997 che la formazione artistica opera con successo nel campo dello spettacolo e della musica live sul territorio nazionale.

Scarica la locandina


Collaborazioni

Riccardo Fogli
Contante italiano, voce e bassista dei Pooh.
87
Valerio Merola
Conduttore televisivo e ideatore di talent show.
322
Gigi Finizio
Cantante e compositore italiano.
44
Rosario Verde
Attore e cabarettista, interprete teatrale e cinematografico.
119
Posteggia Napoletana

POSTEGGIA NAPOLETANA

Mantenendo viva una bellissima tradizione tutta napoletana il duo si trasforma in una perfetta coppia di posteggiatori, con Ermanno alla voce e tamburello e Giovanna alla voce e la chitarra.

Ma cos'è la posteggia?

Il termine posteggia deriva dal puosto cioè luogo dove si svolgeva un’attività  commerciale come un ristorante o un caffè, presso il quale si fermavano i musicisti ambulanti per esibirsi.

Repertorio

Il repertorio è composto dai brani della gloriosa tradizione napoletana, da Malafemmena ad Anema e core, da O surdato nnammurato a Luna rossa. Inoltre il duo propone la grande tradizione della macchietta napoletana con brani quali O suspiro, M’aggia curà, Fatte fotografà ed altri.

taverna 1
taverna 2
taverna 3

La macchietta è una tipologia di personaggio che solitamente era associato alla canzoncina ironica e burlesca che cantava. La macchietta aveva per oggetto un “tipo” (la mantenuta, il ballerino, il deputato, la femminista, il prete, il benefattore, l'esattore delle tasse, il guappo, lo sciupafemmine ...)  presentato in modo caricaturale, esasperandone e deformandone il modo di esprimersi, di pensare, i caratteri fisici, comportamentali e psicologici.

Era intrisa di allusioni spesso oscene, doppi sensi, volgarità, ma anche di spunti ironici, comici, sfacciatamente ridicoli, grotteschi, paradossali.

mandolino taverna

Trio con mandolino

Al duo può aggiungersi il mandolino con i suoi colori tipici partenopei.

violino taverna

Quartetto con violino

Infine, si può aggregare anche il violino che, intrecciandosi con il mandolino, dona ancora più colori allo spettacolo.